Palline di biscotti, mandorle e brandy, al cioccolato

Non so voi, ma io del Natale preferisco i dolci! E siccome le vacanze non sono ancora finite, anche se so che ci sono molte persone che domani torneranno a lavorare, ho deciso di proporvi una ricettina facile e golosa, per chi si fosse ritrovato a dover fare dei regali last minute… o per chi ha ancora spazio nella pancia per mangiare a più non posso! Tipo me!

IMG_3999

Le ho preparate con mia sorella e ci abbiamo messo all’incirca un’ora. Il lavoro che porta via più tempo è il ricoprire le nostre care palline di cioccolato fondente e lasciarle riposare!

Ecco gli ingredienti per circa 40 palline:

  • 500 grammi di biscotti secchi (noi abbiamo usato gli Oro Saiwa)
  • 500 grammi di mandorle leggermente tostate
  • 300 grammi di zucchero a velo (basterà frullare lo zucchero normale)
  • brandy qb. Noi ne abbiamo usato un bicchiere e qualcosina di più
  • circa 230 grammi di cioccolato fondente

Per prima cosa frullate tutti gli ingredienti ad eccezione del brandy e del cioccolato fondente. Mettete le mandorle, lo zucchero e i biscotti ormai sbriciolati in una ciotola molto capiente e poi cominciate a versare il liquore. Il mio consiglio è quello di versare metà del bicchere e di amalgamare bene, così da dare il tempo ai biscotti di assorbirlo. Poi cominciate a versare poco alla volta la seconda metà. Il modo per capire che siete sulla strada giusta è cominciare a formare delle palline con l’impasto: se il tutto resta insieme senza difficoltà allora basta brandy!

IMG_3983

A questo punto potete formare le palline, mettendole tutte in fila su della carta stagnola. Una volta finito l’impasto possiamo passare al cioccolato, che scioglieremo a bagno maria. Adesso possiamo lanciare le palline nella pentola con il cioccolato, raccoglierle con una forchetta e lasciarle riposare sulla carta stagnola.

Una volta asciugate possiamo metterle nei pirottini che abbiamo scelto per l’occasione… Io avevo quelli dell’Ikea! 😉

Chiusi in uno scatolino sono un perfetto regalino di Natale, mentre se li mettete in una ciotolina vicino al divano, saranno un ottimo spuntino per le letture pomeridiane!

Se usate dei biscotti vegani andranno benissimo anche per chi soffre di intolleranza al lattosio!

A me piacciono moltissimo, ma esiste solo un piccolo problema… Non sappiamo come si chiamano! Per caso voi le conoscete e sapete il loro nome di battesimo? Perché “Palline di biscotti, mandorle e brandy, al cioccolato” (quelli buonissimi) forse è un nome un po’ lungo! “Quelli buonissimi” è l’aggiunta che ha fatto mia sorella sul nostro ricettario di famiglia, sostiene che così tutti capiscono di quali dolcetti si sta parlando!

Annunci

One Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...