Come sopravvivere ad un agosto lavorativo

So bene che agosto per la maggior parte delle persone vuol dire vacanze, gite al mare, al lago, in montagna… ma io faccio parte di quel gruppo di poveri sfigati che in vacanza ci andranno forse a settembre e che per adesso sono relegati in città, al caldo, nel silenzio e con tutti i negozi chiusi. Soli e con mille scadenze lavorative, l’ansia di non riuscire a finire tutto quello che c’è da fare è l’unica compagna di avventura.

Annunci

Una cheesefake vegana e buonissima

La mia ultima scoperta in fatto di dolci è stata questa torta vegana e crudista che mi ha sorpreso piacevolmente, prima di tutto perché è facilissima da fare e non servono ingredienti strani (tranne forse lo sciroppo d’acero, ma ormai lo si trova in qualunque supermercato, anche qui a Trento che non è molto famosa per essere aperta a cibi non trentini! ;)) e poi perché è davvero ma davvero buona! Oltre ad essere freschissima, quindi perfetta per queste giornate afose…