Taking Stock di Novembre

screen-shot-2016-10-25-at-9-12-25-am

Da poco ho scoperto un blog beeeellissimo dove, da ormai un paio di giorni, passo intere ore (quelle notturne) a leggere tutto quello che c’è scritto e a guardare i post su Instagram dell’autrice. La blogger in questione (Pip) pubblica anche una serie di post dal titolo “Taking Stock”, inventario in italiano, dove riassume tutto quello che ha visto, mangiato, ascoltato durante il mese (ci sono un sacco di cose very inspiring) e invita i suoi lettori a fare lo stesso. E ovviamente io ho deciso di farlo, cambiando giusto qualcosina! 😉

Ecco quindi un riassunto del mese di novembre, che forse, come suggerisce Pip, faccio più per me stessa, ma magari interessa anche a te! 🙂

Eating & Cooking : il cake salato alla zucca!

Drinking : un sacco di cappuccino fatto con il latte di soia! Il frullino da cappuccino dell’Ikea funziona alla meraviglia, ormai sono diventata un’esperta.

Reading: Via dalla pazza folla di Thomas Hardy

Wanting: il libro “Wild” di Cheryl Strayed

Deciding: se spendere i pochi soldi che ho in vestiti nuovi o convincermi che il decluttering mi fa bene e che non ho bisogno di vestiti nuovi.

Enjoying: il periodo delle zucche, dei mandarini e delle arance! Posso mangiarne a tonnellate.

Waiting: che Corina venga a prendermi così possiamo fare una passeggiata rilassante prima di tornare a casa per cena.

Liking: il mio albero di avocado. Dopo la stagione estiva che ha passato in giardino godendo del sole ieri è tornato al solito posto in salotto, vicino alla finestra perché il gelo sta arrivando e non credo che gli piaccia molto!

Disliking: il topo gigante morto che ho trovato questa mattina fuori dal cancello di casa mia… non so se sono più disgustata o dispiaciuta. Penso al suo musetto con gli occhi chiusi ma poi mi ricordo della sua coda e del fatto che era grande la metà del mio gatto!

Loving: la fase coccolosa da inverno imminente che il mio gatto sta vivendo, in pratica mi si stende sulla testa se sono stesa a pancia in su, sul fianco se sono sdraiata di lato e si accoccola sulle gambe quando resto a lavorare a casa… è così caldo e morbidino!

Pondering: come sarebbe bello fare solo un lavoro e riuscire a mantenersi con quello invece di dover dire di si a mille progetti.

Considering: forse mi annoierei ad avere un solo lavoro… forse non so nemmeno io cosa voglio.

Buying: una maschera viso in tessuto della Garnier, dei dischetti struccanti in cotone riutilizzabili, dei patch per i punti neri e un nuovo sapone viso della So’ Bio. Ho provato tutto tranne i dischetti e devo dire che sono molto soddisfatta del sapone viso, non ho ancora capito se mi piacciono/funzionano i patch mentre ho bocciato la mschera, mi ha fatto allergia (ma questo perché sono io molto sensibile) e non ho notato nessuna differenza tra il prima e il dopo.

Watching: in un solo weekend ho visto tutte e quattro le nuove puntate di “Gilmore Girls”. Ditemi che non sono l’unica! Ma soprattutto ditemi che non sono la sola impaziente di sapere se e quando uscirà la prossima stagione!

Hoping: domani comincio un nuovo lavoro e quindi spero vada tutto bene, spero di avere colleghi simpatici e spero di avere una scrivania accanto ad una finestra.

Needing: di gomitoli di lana grigio scuro per finire il mio primo maglione lavorato ai ferri prima che arrivi la primavera.

Smelling: il profumo della buccia dei mandarini che ho mangiato poco fa.

Wearing: ultimamente ho due divise, una jeans-camicia-maglioncino e una vestitino-maglioncino.

Following: @meetmeatmikes of course!

Noticing: che ho letto pochissimi libri quest’anno e dicembre è già qui!

Admiring: le persone ordinate che hanno pochi oggetti tipo la Kondo questa blogger qui. Un giorno avrò anche io solo 33 accessori e vestiti, lo so.

Sorting: i vestiti dopo il cambio di stagione, è ancora tutto un mix di maglioni di lana e cotone che si riversano dal letto alla sedia se devo andare a dormire e poi di nuovo dalla sedia al letto se mi serve la scrivania in un flusso costante molto zen.

Opening: l’agenda mille volte al giorno per ricordarmi le cose da fare… in effetti devo anche comprare una agenda nuova! Ho iniziato ad appuntare gli impegni del 2017 su un foglio di carta volante che perderò in 3…2…1…

Planning: provare a fare questo sushi.

Snacking: patatine, patatine di ogni tipo, non posso smettere di mangiare patatine!

img_54931

Hearing: There is a light that never goes out – The Smiths perché mi sento molto adolescenziale al momento con picchi di romanticismo estremo e sbalzi d’umore tipici del bipolarismo! Oh, e anche Africa dei Toto grazie ad una puntata di New Girl! Adesso voglio convincere Gio a fare un duetto con me, ovviamente lontani da orecchie indiscrete. 😉

640

Taking Stock posts inspired by Pip.

 

 

Annunci

One Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...